• Italiano
  • English
  • Francais

La prima fabbrica italiana di timbri perforanti ed a secco    

fondata nel 1885

 

T6/FST Bollatrice elettronica a secco

1-bollatrice-t6fst-sk

Macchina bollatrice professionale, di tipo elettronico, per moduli continui ad alimentazione automatica. E’ in grado di bollare in una unica operazione sino a 30 fogli oppure di vidimare in maniera automatica pacchi di tabulati aventi anche differenti lunghezze che possono essere reimpostate su 20 differenti memorie.

 

Modulo bollatore. Il funzionamento è di tipo oleodinamico, gestito interamente da una centralina elettrica, con conseguente assenza di vibrazioni e rumorosità. La centralina, con i suoi dispositivi, impedisce il blocco della macchina qualora venga introdotta una quantità eccessiva di fogli; inserisce il dispositivo antiripetizione della timbratura a secco dando avvio ad un solo ciclo di bollatura per ogni pressione sulla pedaliera. Il pannello comandi inserito sul frontale del corpo macchina dispone, oltre alla presa della pedaliera, del portafusibile e della serratura con chiave di sicurezza, anche di due spie luminose, una verde, che indica che la macchina è accesa, ed una rossa, che s’illumina solo durante il ciclo di bollatura. Aumentano il comfort di lavoro un ampio piano di appoggio, con bordo arrotondato, e la registrabilità dei quattro piedini di base. La quantità dei fogli che possono essere trattati contemporaneamente dipende dalla grammatura della carta. Per il montaggio dei punzoni incisi è consigliabile specificare da che parte del foglio avverrà la bollatura. Modulo alimentatore. Di tipo elettronico, con selezione rapida dei programmi di lavorazione; velocità variabile sia in accelerazione che in decelerazione; sincronizzazione automatica durante il ciclo di lavorazione; pannello di controllo LCD con tastiera a membrana. Un rilevatore di presenza carta interviene elettronicamente a termine lavoro o in mancanza di presenza carta. E’ possibile effettuare bollature di singoli blocchi anche durante il ciclo di lavorazione dei moduli continui.

Capacità di bollatura : fgg. 30
Diametro punzoni : mm. 25 ÷ 50
Programmi preimpostati : n.5
Programmi memorizzabili : n.15
Contatore : di tipo elettronico
Avvio tramite : pedaliera pannello controllo
Ingombro esterno : cm. 112 x 72
Dimensioni piano lav. LxPxH : cm. 82 x 60 x 3
Altezza da terra del piano : cm. 90
Peso : kg.129
Tensione d'alimentazione : V. 220 Hz. 50

Incisione dei punzoni in acciaio temprato.
Cestini porta modulo

Modifiche riservate